Gl’interessi stranieri in Mali: Enrico Verga intervistato da “L’Indro”


Enrico Verga, direttore degli Affari pubblici per l’IsAG, è stato intervistato dal quotidiano “L’Indro” a proposito degl’interessi stranieri in Mali.

Il dott. Verga ha spiegato come le principali compagnie straniere operanti in Mali siano l’algerina Sonatrach, la svizzera Petroplus, le australiane Oklo Resources e Resolute Mining, la canadese Rockgate. Tutte sono legate all’estrazione di materie prime: il paese africano è infatti ricco di combustibili fossili e di uranio. La Francia è interessata soprattutto a quest’ultimo, in virtù – come ha spiegato il rappresentante dell’IsAG – dell’ampia quota di produzione energetica derivante dal nucleare nel paese transalpino. L’intervento francese, secondo Enrico Verga, non ha generato una significativa frizione con la Cina poiché il Mali non è tra i paesi africani più al centro dell’attenzione di Pechino. L’intervista in forma integrale può essere letta cliccando qui.

“L’Indro” è un giovane quotidiano digitale con sede a Torino, diretto da Giampiero Gramaglia.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail