Lo scontro tra le due anime della Turchia. Daniele Scalea a Radio Italia-IRIB


Il Direttore Generale dell’IsAG, Daniele Scalea, è stato intervistato da Radio Italia dell’IRIB – emittente pubblica iraniana in lingua italiana – a proposito dell’acceso scontro in atto in Turchia.

Il direttore Scalea ha spiegato come la Turchia sia un paese dalle due anime: una secolarista, che vuole inserire la Turchia in Europa e allontanarla dal Vicino Oriente, e una islamica, che rifiuta la totale estromissione della religione non solo dalla politica ma anche dalla vita pubblica. Lo scontro tra queste due anime, che ha avuto spesso esiti drammatici, è riesploso dopo l’avvento al potere d’un partito d’ispirazione religiosa senza che i rivali secolaristi riuscissero a mettere in atto la loro tradizionale ultima ratio difensiva: il golpe militare. L’ostilità si manifesta così sotto forma di protesta di piazza.

Scalea ha previsto un progressivo ritorno alla normalità, che però significa il rimanere latente e pronto a riesplodere lo scontro tra le due anime del paese. La Turchia, al pari di altri Stati, dovrebbe risolvere la sua fondamentale dicotomia interna, pena una cronica instabilità. Servono paesi moderni e coesi, in cui convivano il proprio retaggio religioso e il rispetto delle libertà fondamentali di chi non vuole omologarsi.

L’intervista può essere riascoltata cliccando qui.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail