«Le sfide dell’ASEAN Community 2015» alla Camera dei Deputati


Descrizione

Convegno Regionalismo e integrazione. Le sfide dell’ASEAN Community 2015. Giovedì 2 aprile 2015, ore 15-19, presso la Sala del Refettorio del Palazzo di Via del Seminario, Camera dei Deputati, Via del Seminario 76, Roma. Organizzato dall’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) e i media partner “Geopolitica Online” e IsAG-TV.

Sinossi

Nata nel 1967 tra lo scetticismo della Comunità Internazionale dopo precedenti falliti tentativi di integrazione regionale nel Sudest asiatico, l’ASEAN (Association of Southeast Asian Nations) è giunta alla fine di un primo percorso che non è altro che l’inizio di una nuova sfida. Il 2015 infatti è l’anno in cui prende forma l’ASEAN Community fondata su tre pilastri: l’ASEAN Political Security Community (APSC), l’ASEAN Economic Community (AEC) e l’ASEAN Socio-Cultural Community (ASCC). Attualmente l’ASEAN si presenta dunque come un’organizzazione che riunisce 10 Paesi del Sudest asiatico, casa di oltre 600 milioni di persone che nel suo insieme rappresenta la settima economia del mondo e mira a trasformarsi in un architrave fondamentale dell’Asia-Pacifico. Tuttavia, per raggiungere tale obiettivo l’ASEAN ha ancora molte sfide da affrontare tra cui organizzazione interna, sicurezza, crescita economica e diritti umani. Discuteremo delle prospettive dell’integrazione regionale dell’ASEAN, dei suoi rapporti con le potenze regionali e globali e delle opportunità che offre alle imprese italiane con gli ambasciatori dei paesi membri dell’ASEAN in Italia.

Materiale

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail