«Islam compatibile con democrazia, ma processo insidioso». D. Scalea a “Unomattina in famiglia”


Daniele Scalea, Direttore Generale dell’IsAG, ha preso parte alla puntata del 21 marzo 2015 di “Unomattina in famiglia”, programma di Rai 1 condotto da Tiberio Timperi, per discutere del recente attentato a Tunisi.

La puntata può essere rivista integralmente cliccando qui. Di seguito il solo brano con l’intervento del Direttore Scalea.

Daniele Scalea ha spiegato come la Tunisia avesse da tempo problemi col terrorismo, ma per la prima volta esso è giunto a colpire in maniera drammatica nelle zone turistiche. Ciò rappresenta un grave problema per il paese, dove una famiglia su dieci vive grazie al turismo. In ogni caso, l’Islam non è incompatibile con la democrazia, il sistema pluralista può consolidarsi in Tunisia. Ma non bisogna ignorare che anche in Europa la democrazia ha richiesto secoli per affermarsi, spesso passando per capitoli dolorosi come le guerre di religione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail