Al termine dell’accordo di Minsk, si arriverà finalmente alla pace? Eliseo Bertolasi a “Radio Sputnik”


Eliseo Bertolasi, Ricercatore Associato dell’IsAG, è stato intervistato da Tatiana Santi, il 12 febbraio 2015, per “Radio Sputnik”, agenzia di stampa e radiofonica del Governo della Federazione Russa.

L’intervista può essere riascoltata cliccando qui.

«La città come ben sappiamo da mesi è costantemente sotto i bombardamenti – ha raccontato Bertolasi – Proprio ieri mattina, l’11 febbraio, un altro autobus è stato centrato nella piazza antistante la stazione centrale, una zona molto affollata, soprattutto a quell’ora della mattina. Ci sono stati 6 morti e numerosi feriti».
Dall’intervista emerge anche lo scetticismo dei miliziani che combattono a Dokuchaevsk circa il raggiungimento di una possibile pace; per loro l’unica cosa che conta è la tanto agognata Novorossija, la totale indipendenza del loro Paese. Bertolasi ritiene quindi del tutto utopico pensare che la firma degli Accordi di Minsk possa riportare l’Ucraina all’assetto ai tempi del presidente Yanukovich.
«Qualora ci fosse un reintegro del Donbass all’interno dell’Ucraina – si è chiesto Bertolasi – potrà mai questa gente tra un anno, due, anche dieci anni amare questo Paese che ha causato loro tanta sofferenza?».

(Flavia Settembrini)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail