Tunisia: dalla dittatura alla democrazia. L’Ambasciatore Mestiri in Sapienza


Descrizione:

Convegno “Tunisia: dalla dittatura alla democrazia”, organizzato da IsAG (Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie) e Master in Geopolitica e Sicurezza Globale dell’Università Sapienza nell’ambito del ciclo “Incontri con la Diplomazia”.

Data, luogo e ora:

Venerdì 8 maggio 2015, ore 10.00-13.00, presso la Sala delle Lauree della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell’Università Sapienza, P.le Aldo Moro 5, Roma.

Sinossi:

Nel gennaio 2011, dopo lunghe settimane di manifestazioni di piazza, il presidente Ben Alì, da 23 anni al potere, fu costretto a lasciare la Tunisia.
Da allora, mentre lo sguardo del mondo si concentrava sulla sequela di “Primavere arabe” in altri paesi, in ultimo rivelatesi per lo più infruttuose, la Tunisia ha proseguito con successo sul cammino della costruzione di un regime democratico.
Il 23 ottobre 2011 è stata eletta l’Assemblea Costituente, che ha redatto la nuova Costituzione entrata in vigore il 26 gennaio 2014. Il 26 ottobre dello stesso anno si sono tenute le prime elezioni della nuova Assemblea dei Rappresentanti del Popolo.
La Tunisia deve però fare i conti con le ricadute della destabilizzazione regionale, come ha clamorosamente dimostrato l’attentato terroristico di Tunisi del 18 marzo scorso.

Materiale:

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail