«Sbagliato distruggere lo Stato libico, popoli capaci di liberarsi da soli» – Ambasciatore di Tunisia


«Non si può intervenire in un paese distruggendone lo Stato e abbandonandolo a sé stesso». Lo ha dichiarato con riferimento a quanto avvenuto in Libia Naceur Mestiri, Ambasciatore in Italia della Tunisia, intervenendo oggi, 8 maggio 2015, all’Università Sapienza alla conferenza “Tunisia: dalla dittatura alla democrazia”, parte del ciclo di seminari IsAG Incontri con la Diplomazia.
L’Ambasciatore Mestiri ha aggiunto che «la Rivoluzione tunisina ha dimostrato la capacità dei popoli di liberarsi da soli».
Presenti al dibattito il Direttore Generale dell’IsAG, Daniele Scalea, il Prof. Gianfranco Lizza dell’Università Sapienza e la Prof.ssa Leila El Houssi dell’Università di Firenze.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail