«Il Brasile resta leader regionale malgrado difficoltà economia» – Simona Bottoni a “Cronache Internazionali”


Quale sarà il destino del Brasile, attraversato da una crisi economica ed etica, oltre che di rappresentanza politica? Per risponde a questa domanda Simona Bottoni, Ricercatrice Associata dell’IsAG, è stata intervistato il 15 aprile 2015 da Francesco Giappichini per il sito “Cronache Internazionali”.

L’intervista può essere riletta cliccando qui.

Le sfide che la presidente brasiliana, Dilma Rousseff, dovrà affrontare saranno soprattutto interne, a cominciare dall’approvazione d’importanti riforme e un improrogabile pacchetto anticorruzione – ha affermato Simona Bottoni. Vi sono le sfide economiche, ossia i necessari tagli alla spesa pubblica, e un aggiustamento dei conti che renda virtuoso il bilancio dello Stato.
La Dott.ssa Bottoni ha osservato inoltre che il Venezuela e il suo Governo continuano a essere sostenuti dal Brasile anche in questa congiuntura in cui i bruschi cali del prezzo del petrolio stanno producendo nefaste conseguenze sul Paese.
Ma le difficoltà del Governo non possano minare quel ruolo di leader regionale, che il Brasile si è conquistato con buon diritto negli ultimi 15 anni, ha concluso Simona Bottoni.

(Morvarid Mahmoodabadi)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail