«Ankara cerca più autonomia attraverso accordi con la Russia» – Diego Del Priore a “Sputnik”


Diego Del Priore, Ricercatore associato dell’IsAG, è stato intervistato da Tatiana Santi per “Sputnik Italia”, per una riflessione sulla fase attuale dei rapporti fra Turchia e Russia.

L’intervista può essere letta integralmente cliccando qui.

L’accordo stipulato il 1° dicembre del 2014 per la costruzione del gasdotto Turkish Stream, che dalla Russia attraverso il Mar Nero fornirà risorse energetiche alla Turchia, è un accordo fondamentale – ha spiegato Diego Del Priore – perché si inserisce nel contrasto tra l’Unione Europea e la Federazione Russa sulla questione ucraina e perché sostituisce il progetto South Stream. La Turchia in questa fase si trova necessariamente a dover riacquisire un’autonomia politica che aveva un po’perso a partire dalle rivolte arabe.

(Eleonora Palone)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail