«La sicurezza italiana nel Mediterraneo»: l’1 dicembre IsAG su Nave Maestrale


Port bow view of the Italian Navy Frigate, Marina Militare (MM) MAESTRALE (F 570), underway at high-speed, during Operation ENDURING FREEDOM L’1 dicembre una delegazione dell’IsAG sarà ospite della Nave Maestrale all’ancora nel porto di Civitavecchia. A bordo della fregata, grazie alla collaborazione tra IsAG e Marina Militare, si terrà il convegno La sicurezza marittima dell’Italia nel Mediterraneo: importanza e prospettive.

Nave Maestrale è capoclasse delle omonime fregate missilistiche. In servizio dal 1982, ha partecipato a varie missioni legate alle crisi in Iraq e in Jugoslavia e in altre per il contrasto della pirateria e del terrorismo. Nave Maestrale sta svolgendo la sua ultima campagna navale: partita da Chioggia fa rotta verso La Spezia, dove sarà dismessa. Nel corso di questo viaggio sta toccando varie città per un ultimo saluto alla popolazione: Ortona, Trieste, Venezia, Ancona, Bari, Catania, Napoli, Gaeta e, dopo il passaggio da Civitavecchia, Livorno.

Nella tappa di Civitavecchia, il “porto di Roma”, IsAG curerà per l’occasione questo convegno, volto a riflettere sul tema della sicurezza marittima dell’Italia anche alla luce della sesta dismissione di unità navale della Marina nell’arco di pochi mesi.

Discuteranno, moderati dal Presidente dell’IsAG Tiberio Graziani, il prof. Roberto Aliboni, Consigliere Scientifico dello IAI, il contrammiraglio Romano Sauro, Presidente della Lega Navale Italiana, il dott. Pasqualino Monti, Presidente di ASSOPORTI e Commissario Straordinario dell’Autorità Portuale di Civitavecchia-Fiumicino-Gaeta, e il dott. Daniele Scalea, Direttore Generale dell’IsAG. Interverranno inoltre il comandante dell’unità, C.F. Giuseppe Rizzi, e un rappresentante dello Stato Maggiore della Marina.

Seguirà una visita guidata a Nave Maestrale e l’attività, cui prenderanno parte politici, giornalisti, studiosi e autorità locali, sarà conclusa da un vin d’honneur di beneficienza a sostegno di Telethon.

Per maggiori informazioni sull’ultima campagna di Nave Maestrale, clicca qui.

L’hashtag per discutere dell’iniziativa nelle reti sociali è #CampagnaNavale.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail