«In Yemen conflitto regionale si somma a quello settario» D. Scalea a RadioUno


Voci del Mattino Daniele Scalea, Direttore Generale dell’IsAG, è intervenuto alla puntata del 15 dicembre 2015 di “Voci del Mattino”, programma di RadioUno, per commentare l’inizio a Ginevra dei negoziati di pace per lo Yemen.

Il Direttore Scalea ha posto in evidenza gli aspetti relativi alla nostra sicurezza, come la consolidata presenza di “al-Qaida” e quella crescente di DAESH. Inoltre, il conflitto in Yemen sta sempre più configurandosi come uno scontro settario tra sciiti e sunniti, cosa che lo renderebbe più difficile da ricomporre pacificamente.
A giudizio di Daniele Scalea, la difficoltà dei nuovi negoziati è dovuta anche alle cause profonde del conflitto, che ricalca in buona misura la vecchia divisione tra Nord e Sud Yemen, oltre al frazionamento interno ai due fronti maggiori che oggi si contendono il controllo del territorio yemenita.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail