«Corea del Nord punta a capacità secondo colpo nucleare»: Daniele Scalea a Class CNBC


Class CNBC Daniele Scalea, Direttore Generale dell’IsAG, è intervenuto telefonicamente alla puntata dell’8 gennaio 2016 di “Linea Mercati”, programma di Class CNBC condotto da Matteo Finotto, per commentare il nuovo esperimento nucleare della Corea del Nord.

Il Direttore Generale dell’IsAG ha delineato diversi scenari, a seconda che l’esperimento sia avvenuto così come descritto da Pyongyang o meno. Potrebbe trattarsi, ha spiegato, di un ulteriore esperimento tendente a costringere gli interlocutori a negoziare per bloccare il programma nucleare nordcoreano. Oppure il paese asiatico potrebbe effettivamente essere riuscito a miniaturizzare la bomba H, nel qual caso – ha affermato Daniele Scalea – considerando anche i recenti esperimenti con SLBM si starebbe dotando della capacità di “secondo colpo” per aumentare la sua capacità di deterrenza.
Il Direttore Scalea ha comunque dichiarato di non attendersi grosse svolte nella penisola nordcoreana nel corso del 2016, mentre è nel Vicino Oriente che i rischi di escalation sono elevati, a causa della volontà dell’Arabia Saudita di bloccare la normalizzazione dei rapporti tra USA e Iran.

(Montaggio di Giulia Castello)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail