Kazakhstan verso elezioni anticipate: Alessandro Lundini a 24KZ


24KZIl 15 gennaio il notiziario dell’emittente televisiva nazionale kazaka «24KZ» ha mandato in onda un’intervista a Alessandro Lundini, Ricercatore Associato del Programma «Eurasia» dell’IsAG, riguardo il possibile svolgimento di elezioni legislative anticipate nel Paese centroasiatico.

Il servizio, in lingua russa, può essere rivisto cliccando qui.

Dopo aver premesso che la richiesta di nuove elezioni fatta da diversi deputati del Mažilis (la Camera bassa del Parlamento) risponde alla necessità di affrontare il difficile periodo economico del Paese, Lundini ha analizzato l’impatto che il voto anticipato avrebbe sulla situazione attuale del Kazakhstan.

La sfida alla quale sono chiamati i partiti politici – ha proseguito Lundini – è quella di reagire al deterioramento delle condizioni dell’economia attraverso l’implementazione dei programmi annunciati, come la nuova politica economica Nurly Zhol e il piano dei “100 passi” per le riforme istituzionali. È puntando sulla modernizzazione dell’apparato produttivo, la riforma delle istituzioni e l’apertura del sistema politico – ha chiuso Lundini – che il Kazakhstan potrà superare questa difficile fase e mantenere la sua stabilità interna.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail