India: potenza e contraddizioni


India, potenza e contraddizioniL’India è oggi considerata un attore di primo livello nel contesto asiatico e potenzialmente una delle future potenze a livello globale. Molteplici aspetti, dalla demografia alle capacità militari, dagli indicatori economici all’importanza del paese in ambito multilaterale rappresentano i punti di forza di questo Stato. Tuttavia, la percezione dell’India in ambito globale è allo stesso tempo associata a molteplici fattori negativi tra i quali un basso indice di sviluppo umano, diffuse ineguaglianze, frammentazione interna, casi di corruzione, violenze di genere e carenze infrastrutturali. Questi ultimi elementi limiteranno l’India, mettendo in
discussione il suo ruolo di potenza? Oppure l’ascesa economica degli ultimi venticinque
anni è già di per sé stessa un fattore preponderante per riconoscere un diverso ruolo globale di questo Stato? A questi e altri interrogativi cerca di rispondere il presente volume di “Geopolitica”, India: potenza e contraddizioni, curato da Francesco Brunello Zanitti.

Vol. IV, No. 2 (Lug.-Dic., 2015), 304 pp., cartografie b/n, € 24

Sommario:

  • Editoriale:

Nota del Curatore (Francesco Brunello Zanitti)

  • Focus:

Scheda paese: India (Francesco Brunello Zanitti)
Le radici dell’autonomia strategica dell’India (Alessio Stilo)
Simul stabunt, simul cadent? I rapporti indo-pakistani e l’ombra del “nuovo Afghanistan” (Gianluca Pastori)
Rischi e opportunità della strategia indiana in Afghanistan e Asia Centrale (Daniele Grassi)
Non-refoulement or Non-responsiveness: A Critique of India’s Stand on Refugee Protection (Aparna Malaviya)
Stabilità e conflitto fra India e Cina: cooperazione e sviluppo o una nuova Guerra Fredda? (Stefano Beggiora)
Idrogeopolitica: le tensioni tra India e Cina a causa del “Figlio di Brahma” (Paolo Tosatti)
The Making of India’s North-East: Emergence of the Official Geo-body, Power, and the Axiomatic Practices of Territories (Rafiul Ahmed)
India e America Latina nel nuovo condominio internazionale (Filippo Romeo)
La “Farmacia del Terzo Mondo”: il sistema indiano dei brevetti farmaceutici nel panorama internazionale e l’accordo di libero scambio con l’UE (Carlotta Trucillo)
Da Jawaharlal Nehru a Narendra Modi: ascesa e declino della dinastia Nehru-Gandhi (Claudia Astarita)
Nuove prospettive per la scena politica indiana? Il movimento anti-corruzione e l’emergere dell’Aam Aadmi Party (Danila Berloffa)
L’agricoltura indiana: principali problematiche e soluzioni per modernizzare il settore agroalimentare (Benedetto Francesco Ballatore)

  • Commenti e dibattiti:

India’s role in shaping an emergent Asia (Neelam Deo)
Ai primi bagliori della globalizzazione: gli Imperi “timidi” come risposta alla crisi dello Stato moderno westfaliano (Matteo Marconi)

  • Orizzonti:

Unione Europea e allargamento: tra lungimiranza e scetticismo (Andrea Festa)
La nuova geografia delle Micro Piccole Medie Imprese. Dai distretti locali alle reti globali (Giovanna Galeota Lanza)

Amazon compralo su

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail