Fino al 30 aprile, iscrizioni aperte al Master in Antiterrorismo Internazionale


Le iscrizioni al nuovo Master in Antiterrorismo Internazionale, lanciato da IsAG assieme dall’Università Cusano di Roma e già attivo, sono state prorogate fino al 30 aprile 2016. Infatti, la formula del e-learning permette la fruizione integrale del corso anche iscrivendosi dopo la sua partenza.

Per tutte le informazioni sulle modalità di iscrizione si rimanda al bando ufficiale: [clicca qui] per tutte le informazioni sulle modalità di iscrizione.

Il Master è di I livello, aperto dunque ai detentori di una laurea triennale o titolo di studio superiore. Esso mira a fornire conoscenze specialistiche e competenze analitiche avanzate sui caratteri del terrorismo internazionale e i metodi di contrasto. Trattandosi di Master universitario, il titolo rilasciato ha valore legale. La retta annua totale è pari a € 1100, da corrispondersi in due rate. È previsto uno sconto per avvocati iscritti all’Ordine, funzionari pubblici, forze dell’ordine e laureati Unicusano in Scienze Politiche e Giurisprudenza, per i quali la retta è fissata a € 800 (pagamento sempre suddiviso in due rate).

Le lezioni sono ripartite nei seguenti moduli: Antropologia culturale della civiltà islamica; Storia e dottrina del jihadismo; Politica internazionale di Africa, Vicino e Medio Oriente; Terrorismo internazionale di matrice non jihadista; Aspetti sociologici e psicologici del terrorismo; Cyberterrorismo; La strategia europea di contrasto al terrorismo; Insorgenza e controinsorgenza : guerre e conflitti; Riciclaggio e metodi di finanziamento del terrorismo internazionale; Metodi di indagine e intelligence contro il terrorismo; Sicurezza dei confini e migrazioni.

La Direttrice è la Prof.ssa Anna Pirozzoli. Il collegio dei docenti include Paolo Bargiacchi (Università Kore), Silvio Berardi (Università Cusano), Massimo Coltrinari (IsAG), Antonio De Bonis (Arma dei Carabinieri), Alfonso Giordano (Università Cusano), Francesco G. Leone (IsAG), Giuliano Luongo (IsAG), Valeria Ruggiu (IsAG), Daniele Scalea (IsAG), Andrea Strippoli Lanternini (Fondazione Bruno Visentini).

LINK UTILI:

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail