Il Ponte sullo Stretto: Filippo Romeo a Radio Cusano Campus


Filippo Romeo, Direttore del programma «Infrastrutture e Sviluppo territoriale» dell’IsAG, è stato intervistato mercoledì 28 settembre durante la trasmissione Il mondo è piccolo, rubrica di “Radio Cusano Campus” condotta da Daniel Moretti, per parlare dell’infrastruttura Ponte a seguito delle dichiarazioni fatte dal Premier Renzi.

L’intervento può essere riascoltato cliccando qui.

Nel corso dell’intervista il dott. Romeo ha precisato che tali dichiarazioni si innestano perfettamente su quelle dei predecessori di Renzi che a più riprese, sospinti da moti garibaldini, sognarono di unire fattivamente l’Italia, facendo del ponte una bandiera da issare quando le correnti soffiano in modo opposto. Ciò, secondo Romeo, oltre a generare fazioni e fronde tra favorevoli e contrari, pontisti e no-ponte, ha fatto perdere di vista quelli che sarebbero dovuti essere gli elementi cardine del dibattito da porre al vaglio dei decisori, e di conseguenza l’importanza strategica che andrebbe a rivestire una tale opera. Romeo, inoltre, ha posto sul tappeto alcune riflessioni atte ad analizzare i nuovi scenari geopolitici che vanno profilandosi nell’area mediterranea all’interno dei quali andrebbe incastonata l’opera, affermando che la stessa andrebbe pensata non come opera singola bensì all’interno di un più ampio sistema di logistica integrata.

L’intervistatore ha colto, infine, l’occasione per scambiare qualche battuta con il dott. Romeo sul grande progetto infrastrutturale che riguarda l’India, il Corridoio “Nord-Sud” e che, partendo dal porto indiano di Mumbai, dovrebbe collegare il Paese asiatico al Nord Europa. Si tratta, a specificato Romeo, di una nuova rete infrastrutturale, formata da porti, ferrovie ed autostrade, che andrebbe a ridurre drasticamente i tempi di percorrenza tra i diversi Paesi eurasiatici e che potrebbe essere concorrenziale alla via della seta cinese.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail