Il Cop22 di Marrakech: Filippo Romeo a Radio Cusano Campus


Filippo Romeo, Direttore del programma «Infrastrutture e Sviluppo territoriale» dell’IsAG, è stato intervistato lunedì 15 novembre durante la trasmissione Il mondo è piccolo, rubrica di “Radio Cusano Campus” condotta da Daniel Moretti, per parlare della Cop 22 in corso a Marrakech e delle posizioni del Presidente Trump relative all’accordo sui cambiamenti climatici siglato a Parigi.

L’intervento può essere riascoltato cliccando qui.

Nel corso dell’intervista il dott. Romeo ha fatto il punto sui principali intenti della Cop 22 che mirano a dare attuazione all’accordo sul cambiamento climatico implementandolo con obiettivi ambiziosi. Romeo ha evidenziato che in tale contesto gli Stati saranno chiamati a comunicare gli sforzi che intendono mettere in campo per rendere esecutivo l’accordo di Parigi. A tal riguardo, ha precisato, verranno preparati i piani di azione climatica che saranno aggiornati ogni cinque anni, così come previsto dalla Cop 21 di Parigi, cercando di perfezionare i meccanismi di trasparenza per monitorare i target e gli obiettivi di ciascun paese.

Con riferimento alle posizioni del Trump relative alle questioni inerenti i cambiamenti climatici, il Dott. Romeo ha fatto riferimento alle dichiarazioni espresse dal nuovo Presidente nel corso della campagna elettorale da cui si evince la volontà di voler far recedere gli Stati Uniti dall’accordo siglato a Parigi. Una tale ipotesi, ha spiegato Romeo, qualora dovesse verificarsi, non potrà tuttavia concretizzarsi in un breve arco temporale dal momento che l’accordo vieta, e forse non per caso, qualsiasi uscita per un periodo di tre anni più uno di preavviso. Ciò, inoltre, lascerebbe alla Cina la leadership globale dell’agenda climatica.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail