Alessandra Caruso


(Sora, 1986). Dottoressa magistrale in Relazioni internazionali (Università degli Studi di Roma Sapienza) con una tesi in Geografia politica ed economica sulle conseguenze dello scioglimento della calotta artica, ha un Master di II livello in Geopolitica e sicurezza globale dell’Università degli Studi di Roma Sapienza.
Ha lavorato in qualità di tirocinante presso l’Ufficio Relazioni Internazionali della Camera dei Deputati, assistendo ai lavori della IIIª Commissione (Affari esteri e comunitari), della delegazione italiana OSCE, Ince, Ap-Upm.
Dal 2013 collabora con l’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG), di cui è stata ricercatrice associata all’interno del programma “Eurasia” fino al novembre 2014, quando le è stata affidata la direzione del nuovo programma “Artico e Antartide”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail