Anna Perevalova


anya-perevalova (Tobolsk, 1991) Dottoranda in Studi Politici Militari presso l’Università Federale degli Urali. Nel 2016 è stata tutor del Master in Sviluppo Sostenibile, Geopolitica delle risorse e Studi Artici presso la SIOI. Ha collaborato in veste di Assistente di Ricerca per la stesura di “Osservatorio Strategico – Prospettive 2016” con il Ce.Mi.SS (Ministero della Difesa). È stata Collaboratrice Scientifica per il progetto “Mobilità dell’Artico: le tradizioni etniche e le innovazioni tecnologiche” presso l’Accademia Russa delle Scienze, dove ha curato inoltre l’organizzazione del “VI Forum Internazionale – Russia Multietnica” e della mostra dedicata allo studio italiano dei popoli indigeni russi “Iter Rossicum”. Ha eseguito la traduzione dall’italiano al russo della prima fonte antropologica italiana sui popoli Artici, il libro di S. Sommier “Un’estate in Siberia” (1885). Da maggio 2016 collabora con l’IsAG nel Programma “Artico e Antartide”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail